Braciole di carne ripiene

 

Sonia Peronaci prepara un secondo piatto goloso e saporito tipico calabrese 'e vrasciole chine' cioè Le braciole di carne ripiene. 'Il ripieno  ricorda molto l’impasto delle polpette: ed infatti in alcune zone della Calabria le braciole sono proprio delle polpette fritte molto saporite, realizzate proprio con gli ingredienti di questo ripieno'

Difficoltà: Facile

Tempo: 3h30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 6 persone
Per le braciole
Per il sugo

Preparazione

  1. Fai bollire e rassodare 6 uova, raffreddale e sbucciale. Togli le parti grasse dalle fettine di manzo (se sono alte, battile allo spessore di 3 mm). Mischia la mollica sbriciolata, l’aglio e il prezzemolo tritati, un uovo, il pecorino, il sale e il pepe.

  2. Stendi le fette di manzo, adagia al centro 60 g di composto. Sopra stendi le fettine di soppressata (15 g) e quelle di pecorino (20 g); infine, l’uovo sodo al centro. Piega di 1 cm verso l’interno i due lati più lunghi e arrotolala iniziando da uno dei lati più corti stringendo bene. Lega la braciola.

  3. Scalda 3-4 cucchiai di olio e fai appassire la cipolla tritata. In una padella rosola le braciole con il restante olio. Unisci la cipolla appassita, il vino e la passata. Sala, pepa e cuoci per 2 ore con il coperchio. Sale, spegni e servi le braciole!

Il consiglio dello Chef

Il mio consiglio? Puoi anche decidere di tritare sia la soppressata che il pecorino invece di utilizzarle a fettine. Questa sarà un’alternativa altrettanto gustosa!