Canestrelli

Il cavallo di battaglia di Sonia Peronaci... 'Per anni, quando andavo in giro per l’Italia a fare showcooking o presentazioni dei miei libri, preparavo scatole e scatole di canestrelli da offrire a tutte le persone che passavano a conoscermi e farmi un saluto. Un modo per ringraziarle con un semplice gesto per tutto il supporto e l’affetto dimostratomi. Non so quante migliaia di canestrelli ho sfornato ma so che chiunque li assaggiasse restava stupito dalla loro bontà e fragranza'.

Difficoltà: Facile

Tempo: 40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 35 persone
PER LA FROLLA
PER SPOLVERIZZARE

Preparazione

  1. CANESTRELLI DI 4 CM DIAMETRO

    Metti le uova in un pentolino con acqua fredda e al bollore conta 8 minuti per rassodarle; spegni il fuoco, scolale e lasciale raffreddare. Una volta fredde, elimina gusci e albumi sodi e tieni solo i tuorli, che metterai in un setaccio (un colino) e schiaccerai con un cucchiaio facendoli passare attraverso le sue maglie. Raccogli i tuorli in una ciotolina. Grattugia la scorza di 1 limone.

  2. Nella ciotola di una planetaria munita di foglia, setaccia la farina, la fecola e lo zucchero a velo. Aggiungi la vaniglia ed il burro a cubetti. Lavora tutto fino a formare delle briciole, poi aggiungi i tuorli sodi passati al setaccio e la scorza di limone; continua a lavorare fino a che il composto diventerà liscio e sodo.
     
     

  3. Stendi l’impasto tra due fogli di carta forno ad un’altezza di 1 cm, poi mettilo in frigorifero a raffreddare almeno un’ora. Trascorso il tempo indicato, prendi la frolla, elimina la carta forno e inizia a formare i biscottini con uno stampino per canestrelli del diametro di 4 cm;  se non ce l’hai, puoi utilizzare uno stampino a fiore ed ottenere il buco centrale con un beccuccio liscio per sac a del diametro di 1cm. In questo caso, per non deformare il biscotto, forma il buco quando l’impasto è ancora dentro allo stampino, poi estrailo.

  4. Trasferisci i biscotti in una leccarda ricoperta di carta forno; se noti che i canestrelli sono troppo morbidi, mettili mezz’ora in frigorifero a rassodare prima di infornarli a 170° per 15/18 minuti. I canestrelli non devono prendere colore, ma rimanere chiari. Fai raffreddare i canestrelli nella leccarda poi spolverizzali con abbondante zucchero a velo.