Bigoli in salsa

Un piatto tipico del Veneto famosissimo che si consuma tutto l'anno ma che tradizionalmente veniva preparato soprattutto nei giorni di festa. Un piatto che si presta ad essere inserito in un menù delle feste a base di pesce, soprattutto se siete in cerca di un'idea facile e veloce.

Difficoltà: Facile

Tempo: 30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Per fare i bigoli in salsa, detti anche “Bigoi coea salsa” o “Bigoi coea sàrdea”, lava le sarde sotto acqua fredda corrente per eliminare il sale. Aprile a metà, elimina la lisca e sciacquale nuovamente. Pela le cipolle, tagliale a metà, poi a striscioline sottili. Mettile in una padella assieme all’olio e falle appassire lentamente a fiamma bassa con le sarde: ci vorranno circa 10/15 minuti.

  2. Intanto, porta a bollore una pentola con abbondante acqua salata. Cuoci i bigoli, lasciandoli al dente. Trascorso il tempo necessario, scolali e mettili in padella con le cipolle. Alza la fiamma e termina la cottura dei bigoli aggiungendo un mestolino di acqua di cottura della pasta, facendola assorbire bene per renderli cremosi.

  3. Una volta pronti, trita il prezzemolo e aggiungilo alla pasta. Amalgama il tutto e servi i tuoi bigoli in salsa!

Il consiglio dello Chef

Curiosità “Andare a bigoli”: l’hai mai sentito? È un detto veneto per indicare l’ora di pranzo! Questa ti fa capire quanto i bigoli siano un piatto così radicato in questa regione!