Crostini di baking soda bread con PATE’ di fegato

Benedetta Parodi prepara dei golosi crostini di pane a lievitazione instantanea che si prepara con il bicarbonato a cui poi aggiunge un paté di fegato. 'Una ricetta furbissima che vi porterete dietro. Il pane è una rivelazione, ottima ricetta soprattutto quando non si ha tempo di aspettare una lunga lievitazione'

Difficoltà: Facile

Tempo: 20'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. In una ciotola mettere la farina, il bicarbonato, il miele e il sale, aggiungere lo yogurt e il latte e impastare con le mani fino a ottenere un panetto non appiccicoso.

    Se serve, aggiungere altra farina. Non è necessario impastare a lungo e va bene anche se l’impasto risulta un po’ granuloso.

  2. Formare un rotolo e poi tagliarlo a fette del peso di circa 60 g, modellando ogni fetta in modo da ricavare dei panini. Schiacciarli un po’ con le mani e posizionarli sulla placca foderata di carta forno. Praticare su ogni panino una croce con un coltello unto d’olio e cuocerli in forno ventilato a 200° C per circa 10 minuti.

  3. Intanto prepariamo il patè stufando una cipolla in padella con un goccio d’olio. Aggiungiamo il fegato e portiamo a cottura aggiungendo pepe e una foglia d’alloro.

    Raggiunta la cottura frullare il tutto con qualche acciuga e qualche cappero. Servire il patè sui crostini.