Brunch

Colazione/pranzo all'amaricana? Ecco il brunch preparato da uno Chef stellato: muffin salato con crescenza e bresaola, centrifuga di mele, uova alla benedict e tramezzino

Difficoltà: Facile

Tempo: 4'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone
Per il muffin
Per l'uovo alla benedict
Per la salsa

Preparazione

  1. MUFFIN: in una ciotola sbattete le uova e il latte con una frusta e dopo aggiungete a filo l’olio di semi e continuate a mescolare il tutto finché il composto risulterà omogeneo. Con una forchetta schiacciate un po’ la crescenza, aggiungetelo al composto e dopodiché aggiungete la farina setacciata con il bicarbonato e amalgamate tutti gli ingredienti. Grattugiate un po’ di parmigiano e aggiustate l’impasto con sale e pepe nero. Tagliate a pezzi grossolani la bresaola e aggiungetela al composto. Adesso aggiungete l’impasto riempiendo ogni mini pirottino, precedentemente oliato, fino a metà e appoggiateli delicatamente sulla teglia da forno e spolverizzateli con il pepe. Fate cuocere i mini muffin a 180° per circa 25 minuti.


     

  2. SALSA: prendete il burro chiarificato, scioglietelo in un pentolino e tenetelo da parte, poi spremete il mezzo limone estraendone il succo. Con uno coltellino a lama liscia tritate finemente la cipolla. In un pentolino versate l’aceto, l’acqua, il pepe in grani e la cipolla e fate bollire il composto. Filtrate il liquido fatto bollire, trasferendolo in una casseruola a bagnomaria (oppure predisponete un bagnomaria classico, se non si possiede una casseruola con il bagnomaria incorporato); assicuratevi che l'acqua nel recipiente sottostante non tocchi mai la ciotola. Aggiungete anche i tuorli nella stessa casseruola e muniti di frusta sbattete il composto costantemente a fuoco moderato. Salate e continuate a sbattere le uova finché non si saranno addensate. A questo punto versate il burro chiarificato a filo, avendo cura di continuare a sbattere costantemente, finché tutto il burro non sarà incorporato e la salsa risulterà “montata” (questa operazione richiederà più o meno 6 minuti). A questo punto togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete il succo di limone. Mettete da parte la salsa, mantenendola in caldo, o trasferendola in una ciotola (a temperatura ambiente, non in frigorifero). .

  3. PANCETTA: abbrustolire la pancetta.

    UOVO ALLA BENEDICT: in una pentola versate l’acqua e l’aceto, ponetela a scaldare e, nel frattempo, rompete l'uovo in una ciotolina a parte, facendo attenzione a non danneggiare il tuorlo. Una volta che l'acqua sobbolle, mescolate con un cucchiaio di legno per creare un vortice, al centro del quale verserete l'uovo intero. Attendete che l’uovo emerga leggermente e, muniti di un cucchiaio, rigirate delicatamente l’albume intorno all’uovo stesso.
    Comporre il piatto e aggiungere l’erba cipollina finemente tritata. 

     

    TRAMEZZINO E CENTRIFUGA: a piacimento