Baccalà mantecato all’arancia

Una versione rivisitata di un classico della cucina veneta. Una crema di merluzzo atlantico essiccato, prima ammollato e dissalato e poi cotto a lungo con il latte, abbinato a crostini di pane tostato oppure alla polenta fresca o grigliata. Qui aggiungiamo il succo d’arancia e invece della polenta lo serviamo con un letto di patate...

Difficoltà: Facile

Tempo:

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Frullate il baccalà, precedentemente cotto nel latte per almeno mezz’ora, nel mixer insieme al pepe, a un po’ di scorza d’arancia e all’olio, fino ad ottenere un composto cremoso. Unite anche un po’ di succo d’arancia.

  2. Lasciate riposare in frigo questo composto. Intanto, fate saltare in padella gli asparagi tagliati a rondelle con un filo d’olio e poi unite le patate tagliate a fettine. Aggiustate di sale e a fuoco spento aggiungete il timo..

  3. Con l’aiuto di un coppa-pasta disponete sul fondo uno strato di patate e asparagi e poi fate uno strato col baccalà all’arancia. Guarnite con qualche goccia d’olio e altre foglioline di timo fresco