Tarallucci al vino bianco e anice

Un dolce tipico abruzzese ottimo a fine pasto, l'idea in più di Sonia Peronaci da portare a tavola nei giorni di festa

Difficoltà: Facile

Tempo: 40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 40 persone
  • 15  gr anice o liquore all'anice 2 cucchiai
PER RICOPRIRE

Preparazione

  1. Metti nella ciotola di una planetaria munita di foglia (o se impasti a mano metti tutto in una ciotola capiente) tutti gli ingredienti e aziona la macchina, impastando fino a ottenere un composto liscio ed omogeneo.
    Quando tutto sarà ben amalgamato, metti l’impasto sul piano di lavoro ed ottieni un panetto che avvolgerai nella pellicola trasparente e lascerai riposare per un’ora nel frigorifero.


  2. Trascorso il tempo indicato, ricava dall’impasto tanti pezzetti da 15 g l’uno che lavorerai per ottenere dei bastoncini lunghi circa 15 cm.
    Chiudi le stremità sovrapponendole e formando un cerchio, poi passali nello zucchero semolato e adagiali su una teglia foderata con carta forno distanziandoli di un paio di cm tra di loro.
     

  3. Inforna i tarallucci così formati nel forno statico preriscaldato a 180° per 15-18 minuti.
    Sforna i tuoi tarallucci quando saranno leggermente dorati e lasciali raffreddare completamente.
    Servili immediatamente oppure conservali per qualche settimana dentro ad una scatola di latta con coperchio.