Cozze gratinate

Idea veloce per un antipasto sfizioso che,  di solito piace sempre a tutti: le cozze gratinate! Croccantine fuori e morbide dentro, sono davvero irresistibili e ancora una volta dobbiamo ringraziare la grandissima tradizione culinaria napoletana. Il gustoso antipasto è preparato da Sonia Peronaci

Difficoltà: Facile

Tempo: 40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 6 persone
Per il ripieno

Preparazione

  1. Pulisci e cuoci le cozze

    Elimina i cirripedi (neri biancastri presenti sui gusci) e la barbetta dalle cozze, seguendo il mio tutorial su come pulire le cozze. Ora monda l'aglio, taglialo a metà e rimuovi l'anima; elimina i semini interni del peperoncino. Trita il prezzemolo.

     

  2. In una pentola capiente metti le cozze pulite, l'aglio, l'olio e il prezzemolo tritato. Accendi il fuoco. Sfuma con il vino. Una macinata di pepe, un pizzico di sale e procedi con la cottura a fuoco molto vivace ponendo un coperchio sul tegame. Le cozze si apriranno in pochissimo tempo, poi spegni il fuoco.

     

  3. Una volta pronte, scarta le cozze rimaste chiuse e scolale in una ciotola, per raccoglierne il liquido di cottura. Lascia raffreddare le cozze e tieni il liquido da parte.

     

  4. Fai il ripieno

    Poni in una ciotola capiente la mollica di pane tritata grossolanamente, il formaggio grattugiato e il rimanente prezzemolo tritato. Spremi l'aglio mondato e condisci con sale e pepe. Aggiungi l'olio extravergine di oliva, amalgama tutto. Irrora con pochissima dose di acqua di cottura* delle cozze: mi raccomando non esagerare, perché se l'impasto risulta troppo liquido uscirà dal guscio in cottura. Ottieni quindi un composto solo umido e non bagnato.

     

  5. Farcisci e cuoci le cozze. Separa ora le valve (i gusci) per tenere solo quelle contenenti il mollusco. Riempile con l'impasto e disponi le cozze farcite su una leccarda foderata con carta forno. Irrorale con un filo d'olio e infornale in forno modalità grill o a 250° per 10-15 minuti. Le cozze gratinate sono pronte quando saranno dorate in superficie!

     

Il consiglio dello Chef

Note

*Ti avanzerà sicuramente il liquido di cottura delle cozze. Non buttarlo via! Usalo per insaporire una pasta o un risotto. Puoi addirittura congelarlo nelle forme per il ghiaccio al pari del fumetto, per averne sempre una dose disponibile.