Vellutata di asparagi con gamberi

Oggi per la rubrica 'Non si butta via niente' Benedetta Parodi prepara con gli avanzi di cucina un piatto veloce ma chi vi farà fare un figurone!!!

Difficoltà: Facile

Tempo: 20'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. La base per preparare la salsa vellutata è una crema di burro e farina in parti uguali, alla quale si aggiunge il brodo e lo scalogno. Dovete sciogliere il burro a fuoco dolce con un pizzico di sale, incorporando la farina poco alla volta fino ad ottenere una salsina bianca liscia ed omogenea. Se continuate la cottura a fuoco dolce, la salsina assumerà prima un colore biondo/dorato poi un colore bruno/ambrato.

  2. Aggiungete quindi il brodo caldo/o acqua a piccole dosi, amalgamandolo a fuoco dolce fino a raggiungere la consistenza desiderata. Per renderla più cremosa  aggiungere la panna. Aggiungere le punte degli asparagi e portare a bollore. Una volta pronto frullare.

     

  3. In una padella fare soffriggere aglio e olio, aggiungere i gamberi e sfumarli con il cognac. Lasciarli interi per accompagnare la vellutata.