Tris di cozze

Tre modi diversi per cucinare le cozze ed accontentare tutti: in guazzetto, gratinate e fritte. Ricetta sfiziosa e gustosa

Difficoltà: Facile

Tempo: 20'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Per prima cosa mettere le cozze in un tegame con uno spicchio d’aglio e il vino bianco. Questo passaggio ci servirà per tutte le preparazioni.


     

  2. COZZE IN GUAZZETTO

    Sbollentare un pomodoro in acqua bollente, così possiamo pelarlo e levare i semi. Sminuzziamo il pomodoro, aggiungiamo la cipolla, sale e un poi di limone. Unire il composto alle cozze, disponendolo all’interno del guscio.

     

  3. COZZE GRATINATE

    Filtrare una parte di sugo delle cozze e unirlo al pangrattato, il prezzemolo e il pecorino. Sistemare  le cozze su una teglia da forno e farcirle. Aggiungere un po’ di olio e far gratinare in forno per qualche minuto.

     

Il consiglio dello Chef

COZZE FRITTE

Togliere i molluschi dalle valve e metterle a scolare. Pulire, lavare e tritare finemente un po’ di prezzemolo. Infarinare le cozze, passarle nell'uovo sbattuto con un po’ di pepe ed il prezzemolo tritato (niente sale che può far cadere l'impanatura), e poi nel pangrattato. Friggerle in abbondante olio caldo. Far scolare su carta da cucina, spolverare con il sale e servire subito.

Impiattare con cozze gratinate, fritte e in guazzetto.