Blecs

Un primo piatto della tradizione friulana, una pasta all'uovo  molto simile ai maltagliati che,  ti sorprenderà! Prepariamoli insieme! In giro si possono trovare diverse versioni dei blecs ma solo quelle che prevedono l’utilizzo della farina di grano saraceno possono considerarsi davvero tradizionali. La ricetta è di Sonia Peronaci  

Difficoltà: Facile

Tempo: 30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 6 persone

Preparazione

  1. Unisci le farine in una planetaria munita di foglia (se a mano, impasta tutti gli ingredienti in una ciotola). Azionala e unisci un uovo alla volta, poi il burro morbido a cubetti: otterrai un impasto liscio e omogeneo. 

     

  2. Stendilo e forma una palla. Copri con pellicola e fai risposare per mezz’ora in frigorifero. Successivamente, stendi l’impasto a 1-2 mm. Con una rotella tagliapasta ricava dei triangoli grossi e irregolari con base di 4 cm.

     

  3. Sciogli il burro con la farina di mais, falla rosolare insieme alla salvia che dovrà diventare croccante.

     

  4. Fai bollire acqua salata e cuoci un po’ di pasta alla volta fino a che non verrà a galla. Scolala e mettila in padella con il burro. Aggiungi un po’ di acqua di cottura e manteca a fuoco spento. Servi i blecs con una spolverata di Montasio grattugiato!

Il consiglio dello Chef

I blecs, tipici della cucina friulana, sono un formato di pasta fatta a mano molto simile ai maltagliati. Non preoccuparti se non saranno perfetti, è il bello del piatto!