Lasagna Napoletana

Un ricco piatto napoletano ottimo anche come piatto unico.

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 4h30'

Costo: Medio

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 6 persone
Per il sugo
per le polpettine
per completare il piatto

Preparazione

  1. Preparazione del ragù

    In un tegame far scaldare l’olio quindi unire la carne e  farla soffriggere fino a ottenere una crosticina dorata.  Sfumare con il vino a fiamma media,  girando di tanto in tanto. Unire il pomodoro e mescolare bene. Quando il sugo riprende il bollore abbassare la fiamma al minimo e cuocere per almeno 4 ore. Dopo assaggiare e regolare di sale.

  2. Preparazione delle polpettine

    Mettere in una ciotola il macinato. Unire sale, uovo, pangrattato, una macinata di pepe e amalgamare bene. Se il composto dovesse risultare troppo morbido, unire altro pangrattato, fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo che manipolato mantenga la forma.

    Formare delle polpettine piccole come una nocciola e passarle nel pangrattato.

    Friggere le polpette nell'olio caldo e scolarle quando sono uniformemente dorate

  3. Mettere la ricotta in una ciotola, unire il latte e lavorarla bene con una forchetta per farla diventare cremosa. Tagliare il caciocavallo a fettine sottili. In una casseruola bassa, capace di contenere la lunghezza della sfoglia, far bollire l'acqua, salarla e aggiungere un cucchiaio d'olio. Lessare le sfoglie 1’ per parte, quindi scolarle e metterle ad asciugare su uno strofinaccio pulito.

  4. Versare 2 cucchiai di sugo sul fondo della pirofila e cospargere bene su tutta la superficie  

  5. Farcire la lasagna: Mettere uno strato di pasta e cospargere con poco ragù, ricoprire con la ricotta quindi mettere qualche polpettina, qualche fettina spezzettata di caciocavallo e cospargere con il pecorino. Mettere un altro strato di pasta e proseguire con gli ingredienti come visto in precedenza. All'ultimo strato di pasta cospargere unicamente con il ragù e il pecorino.

     

  6. Infornare nel forno preriscaldato a 200°C per mezz'ora, proseguendo di poco la cottura se necessario a far ben dorare in superficie. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente almeno mezz'ora prima di servirla.