Frittelle di mele

Un dolce tanto tradizionale quanto apprezzato: le frittelle di mela alla veneziana, tra i dolci più apprezzati della tradizione veneta, un piacevolissimo dessert quasi obbligatorio durante il carnevale e sicuramente gradito tutto l’anno. E poi sono davvero semplicissime da preparare:

Difficoltà: Facile

Tempo: 50'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone
PER LA PASTELLA
PER 14 FRITTELLE
PER FRIGGERE
PER COSPARGERE

Preparazione

  1. In una caraffa metti il tuorlo, il latte, la vaniglia, lo zucchero, la scorza di limone e il liquore, mischia il tutto sbattendo con i rebbi di una forchetta. In una ciotola setaccia assieme la farina e il lievito, mischia il tutto e unisci il liquido a filo nella farina mescolando con una frusta. Elimina con l’apposito attrezzo il torsolo centrale delle mele, sbucciale e tagliale a fettine di circa 1 cm, facendo attenzione a non romperle.

  2. Adagia le fette di mela su di una teglia foderata con della carta assorbente e tamponale per eliminare l’umidità in eccesso. Porta l’olio di arachide a 170°; prendi le fettine mele, passale nella pastella e con l’aiuto di una forchetta falle scolare. Friggi poche fettine di mele alla volta fino a farle dorare da entrambi i lati e poi scolale su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Stendi le tue frittelle di mele su di un piatto da portata, cospargile con dello zucchero a velo e servile ben calde.


     

Il consiglio dello Chef

Volendo, allo zucchero a velo che servirà per cospargere le frittelle puoi aggiungere un po’ di cannella in polvere per insaporirle maggiormente.