Cotolette alla valdostana

Ricetta tipica della Val D'Aosta molto conosciuta che sfrutta gli ingredienti tradizionali della regione per dare vita ad un piatto davvero delizioso: una costoletta ripiena di fontina e prosciutto cotto e poi cotta nel burro. La ricetta è proposta da Sonia Peronaci

Difficoltà: Facile

Tempo: 30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Prendi le tue fette di vitello, dovranno essere alte circa 2 cm, con la punta affilata di un coltello ricava una tasca tagliando a metà la fettina senza però tagliarla del tutto. Batti le tue fettine di carne tra due fogli di carta forno per non romperle fino a ridurle ad 1cm e tienile da parte.

  2. Prendi una fettina di fontina e adagiaci sopra circa 60 g di prosciutto cotto, poni un'altra fettina di fontina e inserisci il tutto nella tasca del vitello. Procedi così fino al completamento di tutte le fettine. Prendi ora le tue valdostane e impanale, passale nella farina eliminando l’eccesso, poi nell’uovo sbattuto ed infine nel pan grattato.

  3. Battile bene con un coltello usando la lama piatta per far aderire bene la panatura. Fai sciogliere in una padella antiaderente il burro chiarificato e cuoci le tue valdostane a fuoco medio 5 minuti per lato fino a che la panatura non risulti dorata. Scolale su di un po' di carta assorbente per far perdere l’eventuale burro in eccesso, salale a piacimento da ambo i lati e servile ben calde!