Cima alla Genovese

Un piatto classico della tradizione ligure. Alcuni ingredienti all'interno del ripieno variano a seconda delle usanze della famiglia in cui viene cucinato. In questa ricetta l'utilizzo del prosciutto cotto al posto delle frattaglie rende la ricetta più leggera e più semplice e facile da preparare.

Difficoltà: Facile

Tempo: 2h

Costo: Basso

Preparazione

  1. Unire in padella al misto per soffritto, il prosciutto tritato, i piselli e un filo di olio.

  2. Frullare la mollica del pane ammollato nel latte ed aggiungerlo in padella con il soffritto. Spegnere il fuoco  ed aggiungere al composto a  fuoco spento, le uova e il parmigiano.
     

  3. Con questo composto riempire lo spinacino e cucirlo bene in modo che durante la cottura non fuoriesca il ripieno. 
     

  4. Adagiare lo spinacino in una pentola con abbondate acqua tiepida e la cipolla intera.

  5. Far cuocere la cima alla genovese coperta per 2 ore. Terminata la cottura, tagliare la cima a fette spesse, adagiarla su un piatto di portata e servire