Cappellacci dolci alla zucca

La versione 'dolce' dei Cappellaci alla zucca piatto tipico dell'Emilia Romagna. Dolcetti golosissimi consigliati da Sonia Peronaci per le feste da gustare a fine pasto.

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 1h20'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 45 persone
Per la confettura di zucca
  • 10  cucchiai zenzero in polvere Cos'è?
Per spennellare e cospargere

Preparazione

  1. LA CONFETTURA Taglia la polpa di zucca in piccoli cubetti (1 cm), mettila in una pentola con lo zucchero, il succo di limone e la scorza grattugiata; aggiungi l’acqua e metti a bollire il tutto a fuoco dolce fino a che la polpa non diventerà morbida coprendo la pentola con il coperchio. Ci vorrà almeno un’ora. La confettura sarà pronta se il fondo della pentola sarà asciutto e successivamente riuscirai agevolmente a schiacciare i cubetti con una forchetta per ottenere una confettura rustica. Se la vorrai più cremosa, passala col frullatore ad immersione. Versa la confettura nei vasetti sterilizzati ancora bollente chiudili e capovolgili, poi coprili con un panno e lasciali raffreddare anche tutta la notte. Il sottovuoto si sarà formato se schiacciando sul coperchio non sentirai nessun rumore.

  2. LA FROLLA In una planetaria munita di foglia metti il burro, lo zucchero e il sale; aziona la macchina e quando avrai ottenuto una crema, aggiungi le uova, 30 g di vino bianco, amalgama tutto ed aggiungi 400 g di farina. Impasta per inglobare gli ingredienti e poi versa sul piano di lavoro il composto e lavoralo assieme a 25 g di farina per renderlo liscio ed elastico. Forma un panetto avvolgilo con la pellicola e fallo riposare per un’ora in frigorifero. Spolvera il piano di lavoro con la farina restante e stendi l’impasto con un matterello fino ad ottenere una sfoglia sottile di circa 2-3 mm dalla quale otterrai dei quadrati di cm 7 x cm 7 con una rotella taglia pasta. Metti al centro di ogni quadrato 5-6 g di confettura di zucca con un cucchiaino e poi spennella i bordi con dell’uovo sbattuto e chiudi la sfoglia su se stessa formando un triangolo avendo cura di eliminare l’aria in eccesso. Sigilla bene i bordi e chiudilo a cappellaccio congiungendo le due estremità a punta. Adagia tutti i cappellacci dolci su una placca foderata di carta da forno e mettili in frigorifero a rassodare per mezz’ora. Preriscalda il forno in modalità statica a 170° e cuocili per circa 15-20 minuti fino a che non risulteranno leggermente dorati. Sforna i cappellacci e lasciali raffreddare dopodichè cospargili con lo zucchero a velo e sono pronti!