Torta salata rovesciata con tonno e verdure

 

Il tonno è da sempre uno dei nostri migliori alleati in cucina, ve l’ho appena dimostrato con gli spaghetti alla fanese, e sono quindi sicura che lo apprezzerete tantissimo in questa torta rovesciata salata ideale anche per l'aperitivo. Per richiamare la pietanza marchigiana di oggi, potete aggiungere anche delle acciughe! Ricetta e consigli di Sonia Peronaci

Difficoltà: Facile

Tempo: 40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Lava i pomodorini e le zucchine e taglia queste ultime a rondelle di circa 1/2 cm dopo averle private delle estremità; tieni le verdure da parte. In una padella antiaderente fai scaldare 30 g di olio EVO e, non appena sarà caldo, aggiungi pomodorini, lo zucchero, il sale e cuoci a fiamma alta per 3-4 minuti, giusto il tempo di farli caramellare ma senza romperli.

  2. Una volta pronti, spezzetta il basilico e aggiungilo assieme all’origano ai pomodorini caramellati. In un'altra padella antiaderente scalda 30 g l’olio EVO con l’aglio e fai saltare le zucchine fino a farle colorare in superficie ma lasciandole croccanti.

  3. Una volta pronte, salale e pepale a piacere e tienile da parte. Scola 6-7 filetti di tonno sott’olio senza romperli; prendi una tortiera del diametro di 26 cm, adagia a raggiera 5 filetti di tonno formando una stella e, tra i filetti, adagia le verdure partendo dai bordi esterni con i pomodorini, poi facendo un giro con le zucchine leggermente sovrapposte (per alternare i colori) edi nuovo i pomodorini. Al centro della tortiera ho disposto delle zucchine.

  4. Una volta terminato di disporre il primo strato di verdure, riempi la tortiera con le verdure restanti e alla fine sbriciolaci sopra i filetti di tonno rimasti. Preparato il ripieno in teglia prendi la pasta sfoglia, adagiala sopra la tua tortiera fino a ricoprirla tutta. Ripiega i bordi all’interno formando una specie di cornicione intrappolando il ripieno all’interno.

Il consiglio dello Chef

Cuoci la torta salata rovesciata in forno statico preriscaldato a 200° per circa 20 minuti o fino a che la superficie si sarà ben dorata. Una volta pronta, estraila dal forno e lasciala riposare circa 10/15 minuti senza capovolgerla, così facendo si raffredderà assestandosi. Appoggia sulla tortiera un piatto con diametro leggermente superiore e, tenendolo ben premuto sulla tortiera, capovolgila con un gesto deciso sul piatto stesso; la tua torta rovesciata al tonno è pronta!

PRIVACY | COOKIE POLICY