Il Salame del Re

Un dessert regale, proprio come il suo nome è noto anche come “gattò aretino” pare fosse esclusivo per i nobili dato l’altissimo costo del cioccolato. E' un dolce in realtà molto semplice da preparare che ricorda in tutto e per tutto un rotolo ripieno. Il ripieno, però, a differenza dei classici marmellata, confettura o crema spalmabile è un vero tripudio di golosità che rende questa ricetta perfetta per un fine cena di un certo livello.

Difficoltà: Intermedia

Tempo: 1h20'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 8 persone
PER LA PASTA BISCOTTO
PER LA CREMA PASTICCERA
PER LA BAGNA

Preparazione

  1. PER UNA TEGLIA DI 30X40 CM

    Per la base, sbatti gli albumi fino a quando saranno bianchi e spumosi, poi unisci lo zucchero in tre volte. Sempre sbattendo, aggiungi un tuorlo alla volta, la vaniglia e la scorza grattugiata del limone; infine, la farina setacciata e il sale. Incorporali mescolando dal basso verso l’alto.

  2. Fodera la teglia con carta forno e trasferisci all’interno il composto. Livellalo e cuoci in forno statico preriscaldato per 10 minuti a 200°. Sforna la pasta biscotto e appoggiala sul piano. Cospargi la superficie con lo zucchero, chiudi con pellicola e fai raffreddare in questo modo.

     

  3. Per la crema, in un pentolino versa il latte, la panna, i semi e la bacca di vaniglia. Porta a bollore. In una ciotola unisci i tuorli, lo zucchero, l’amido e amalgama. Quando il latte e la panna saranno a bollore, togli la bacca e versali sul composto di uova. Mescola, rimetti sul fuoco e fai addensare. Trasferisci 360 g di crema in una ciotola e aggiungi il cioccolato tritato. Mescola per scioglierlo, quindi versa la crema in una pirofila e coprila a contatto con la pellicola. Fai raffreddare a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Fai lo stesso con l’altra parte di crema. Successivamente, mescolale separatamente per farle tornare cremose e mettile in due sac-à-poche.
    Fare la bagna è molto facile: dovrai mischiare l’alchermes con l’acqua.

     

  4. Quando il rotolo sarà freddo, elimina la parte scura in superficie, sfregando delicatamente con le mani. Stacca il rotolo dalla carta e riposizionalo sulla stessa. Imbevi la superfice con la bagna, poi distribuisci la crema pasticcera chiara e livellala. Tieni da parte 2 cucchiai di crema al cioccolato e distribuisci la restante sulla crema chiara molto delicatamente per non mischiare i colori. Arrotola la pasta biscotto partendo da uno dei lati più corti.

  5. Con le dita rigira la pasta verso l’interno e, con la carta forno, spingi arrotolando in avanti.
    Disponi il rotolo con la chiusura verso il basso e avvolgilo nella stessa carta forno. Chiudilo a caramella e avvolgilo nella pellicola. Mettilo in frigorifero per tutta la notte. Prendi il rotolo, elimina la carta e taglia i bordi per pareggiarlo. Crea delle striature con la crema al cioccolato e servilo!