La tentazione di Janssons

Il nome è la traduzione dallo svedese Janssons frestelse, tradizionale piatto svedese natalizio (ma comune anche a Pasqua) a base di patate, cipolle e spratti (o sarde papaline). Nella ricetta Benedetta prevede l'uso di aringhe

Difficoltà: Facile

Tempo: 60'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Sbucciare patate e cipolle. Tagliare le patate a fiammifero. Tritare le cipolle e soffriggerle in margarina o burro per 5 minuti senza bruciarle.

  2. In una teglia imburrata alternare strati di patate, cipolle e acciughe. L'ultimo strato e il fondo devono essere di patate.

  3. Mettere metà della panna e 3 cucchiai di salamoia (dal barattolo di acciughe) sopra lo sformato e spolverare con pangrattato.

  4. Cuocere in forno a 225° per 45 minuti. Verso la fine della cottura far colare ai lati della teglia il resto della panna. Non salare