Risotto alla milanese

Risotto allo zafferano e risotto alla milanese non sono la stessa cosa. Il primo è un risotto condito con zafferano, il secondo ha zafferano ma anche un ingrediente che non può mancare… il midollo di bue. E dovete assolutamente assaggiarlo. Ecco la ricetta di Sonia Peronaci tipica lombarda

Difficoltà: Facile

Tempo: 45'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Un’ora prima di fare questo piatto dedicati al brodo. Quando sarà caldo, trasferisci un paio di mestoli in una ciotola insieme ai pistilli di zafferano.

  2. Fai appassire la cipolla tritata a fuoco basso per 15 minuti con il burro chiarificato. Tosta il riso per 2-3 minuti, poi sfuma con il vino che dovrà evaporare. Unisci un mestolo di brodo caldo e procedi con la cottura. Quando è necessario, versane dell’altro. 

  3. Premi la parte più stretta dell’osso per far fuoriuscire il midollo. Ottieni 4 dischi di 1 cm che farai scottare per 1 minuto per lato senza condimenti. Taglia il resto a cubetti. 

  4. Poco prima del termine della cottura, unisci il midollo a cubetti al riso. Manteca con il formaggio e il burro freddo. Fai riposare 20 secondi, infine servi ponendo sul risotto un disco midollo per ospite!

     

Il consiglio dello Chef

Curiosità
La leggenda vuole che lo zafferano usato per colorare le vetrate del duomo di Milano venisse aggiunto al classico riso al burro e voilà: ecco il riso alla milanese!