Ciappe liguri

ll loro nome, in dialetto ligure, significa lastra di pietra e sono sottilissime e croccanti: le ciappe, queste sfogliatine ideali per accompagnare le pietanze, sono la ricetta di oggi di Sonia Peronaci

Difficoltà: Facile

Tempo: 30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 10 persone

Preparazione

  1. In una ciotola unisci gl’ingrediente e impasta il tutto fino ad ottenere una palla liscia. Avvolgila nella pellicola e lasciala riposare 10 minuti. Trascorso il tempo prendi l’impasto e stendilo con il matterello o una macchinetta tira pasta fino ad uno spessore di 1 mm, ricava poi delle strisce lunghe circa 20 cm e spesse 7 cm, con un coltellino o un taglia pasta liscio arrotonda le i lati fino a formare una specie di lingua.

  2. Adagia le ciappe su di una teglia con della carta da forno e con i rebbi di una forchetta o uno stuzzicadenti grosso buca tutta la superficie, sarà ciò che contraddistinguerà. Cuoci le ciappe a 180° pe 15/18 minuti. Dovranno risultare dorate in superficie e con delle bolle. Una volta cote lasciale raffreddare prima di servirle.