Pasta per la Pizza

La ricetta della pasta per la pizza da preparare in casa. Si prepara con pochi ingredienti e poi si farcisce come meglio si crede.

Difficoltà: Facile

Tempo: 20'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Versate la farina sul piano di lavoro o dentro un recipiente capiente, formate una fontanella al centro e versatevi il lievito sbriciolato sciogliendolo con l'acqua e lo zucchero in alternativa potete prima scioglierlo nell'acqua e poi versarlo poco per volta nella farina mentre impastate con le mani

  2. La temperatura ideale dell'acqua è di 25°. Quando avrete versato la metà del liquido, potete aggiungere anche il sale

  3. continuate ad impastare, versando l’acqua sempre un po’ alla volta, fino ad ottenere un composto omogeneo, aggiungere l’olio, anche questo versato un po’ alla volta mentre continuate ad impastare.

  4. Quando la pasta sarà liscia ed omogenea avrete ottenuto un bel panetto. Copritelo e lasciatelo riposare sul piano di lavoro per una decina di minuti poi lavoratelo delicatamente per altri 2' per fare incorporare l'aria.  Dategli la forma di una sfera trasferite l'impasto in una ciotola capiente, incidete una croce come per dividerla in 4 parti spolverate sopra un po' di farina e coprendola con pellicola trasparente lasciate lievitare l’impasto almeno un paio di ore.

  5. Trascorso il tempo della lievitazione, l'impasto dovrebbe aver raddoppiato il volume. A questo punto sarà  pronto per essere utilizzato. Versate un poco di farina sul piano di lavoro prendete il panetto lievitato dividetelo in due parti e delicatamente impastate per una decina di secondi ripiegando la pasta su se stessa sempre dall'esterno

     

  6. Trasferite i due impasti su un vassoio lasciateli riposare ancora per una mezz'oretta, sempre coperti con un canovaccio mentre preparate gli ingredienti e preriscaldate il forno.

Il consiglio dello Chef

Se volete impastare la pizza il pomeriggio o la sera per il giorno successivo, ponetela in frigo e lasciatela lievitare dolcemente fino al giorno dopo, mi raccomando sempre coperta per non fargli prendere aria.

Ricordate che il forno dovrà essere molto caldo prima di infornare la pizza. La temperatura ideale è compresa tra i 200° e i 250°