Pane a lievitazione naturale

Una ricetta facilissima per preparare il pane a casa, sempre fresco, croccante fuori e soffice dentro

Difficoltà: Facile

Tempo: 60'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 8 persone

Preparazione

  1. In una ciotola capiente sciogliamo il lievito con un po' d'acqua tiepida,  un pizzico di zucchero e un terzo di farina ed impastiamo. Adesso versiamo poco per volta l'acqua rimanente e la farina continuando ad impastare delicatamente, per ultimo aggiungete il sale. Trasferite l'impasto in una spianatoia spolverata con un po' di farina e continuate ad impastare ad intervalli di 10'. 10' di riposo coperto da un canovaccio e 10' d 'impasto, così per circa 30 minuti.

  2. Quando l'impasto risulta liscio e omogeneo trasferitelo in una ciotola capiente coprite con pellicola e lasciate lievitare per 6 ore in frigo.

     

  3. Se preparate l'impasto la sera per l'indomani lasciatelo riposare in frigo. Quando decidete di procedere alla cottura, infarinate la spianatoia versate delicatamente l'impasto lievitato e allargatelo delicatamente con le dita fino a formare un rettangolo. Arrotolate la pasta su se stessa per il verso lungo, ed ad ogni giro di pasta sigillate con la punta delle dita per lungo le estremità.

  4. Disponete il filoncino di pane su una teglia ricoperta di carta forno coprite con un canovaccio e lasciate riposare altri 30'. Nel frattempo preriscaldate il forno (statico) a 200° mettetevi all'interno un pentolino (di alluminio) pieno di acqua per non meno di 20 minuti per consentire l’evaporazione e la creazione del giusto grado di umidità per la cottura.  

  5. Date al panetto la forma desiderata, incidete il pane nel mezzo con 3 tagli obliqui togliete dal forno il pentolino con l'acqua ed infornate il pane per 20 minuti. Poi abbassate la temperatura a 180° e terminate la cottura per altri 25 minuti.

Il consiglio dello Chef

Sfornate e lasciate raffreddare il pane su una gratella prima di affettarlo e portarlo in tavola.