Sushi con salsa olandese tartufata

Lo chef giapponese Gustavo Young prepara con Benedetta uno dei piatti tipici della tradizione culinaria giapponese il 'sushi' versione rivisitata con 'salsa olandese tartufata'.

Difficoltà: Facile

Tempo: 60'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Lavare il riso sotto all'acqua fredda in modo che perda parte dell'amido e versare in una pentola tanta acqua quanto riso e accendere il fuoco; portare a bollore,  poi abbassare la fiamma fino a che l'acqua si asciughi del tutto.

  2. Quando l'acqua si sarà evaporata, lasciare a riposare per 20 minuti circa fino a che il riso non sia aumentato di volume.

  3. Mescolare l'aceto, lo zucchero e il sale, in modo da ottenere una salsa agrodolce. Scaldare la salsa ottenuta in un pentolino senza far bollire.

  4. Versare il riso in una ciotola, unire la salsa di aceto e separare con un cucchiaio in modo che non resti un blocco unico.

  5. Far assorbire bene la salsa e poi passare alla preparazione del pesce

  6. Affettare sottile il salmone, e poi in pezzettini in modo da preparare una tartare, salare.

     

  7. Aggiungere i cipollotti tritati, il tabasco, un filo di olio d'oliva e amalgamare.

  8. Passiamo a preparare la salsa: in un pentolino unire il tuorlo di un uovo e il tartufo e montare molto velocemente; quindi aggiungere a filo il burro chiarificato e un cucchiaio di crema di tartufo.