Pane di farro integrale con fiocchi di quinoa

Un pane integrale molto denso dal punto di vista nutrizionale, perché combina la farina di segale e quella di farro

Difficoltà: Facile

Tempo: 30'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Fai sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e tienilo da parte. Unisci in una ciotola (o in un impastatore) la farina di farro e quella segale, poi aggiungi il sale.

  2. Mescola, quindi inizia a impastare versando l’acqua un po’ alla volta, sino a che otterrai un impasto abbastanza elastico, non troppo appiccicoso.

  3. Potresti non aver bisogno di utilizzare tutta l’acqua, oppure aver bisogno di aggiungerne 1 o 2 cucchiai in più.

  4. Una volta ottenuto l’impasto, raccoglilo in una palla e infarinalo leggermente, poi mettilo in una ciotola pulita e lascialo riposare per 2 o 3 ore in un luogo tiepido, coperto con un canovaccio umido.

  5. Terminata la lievitazione, trasferisci l’impasto su un piano da lavoro e accendi il forno a 210°C. Lavoralo ancora un paio di minuti, aiutandoti con la farina extra.

  6. Suddividilo in tre pezzi uguali e dai a ciascuno la forma di una pagnotta rotonda, poi inumidisci la superficie con un po’ di acqua (puoi usare un pennello) e spargici sopra i fiocchi di quinoa, facendoli aderire bene.

  7. Sistema il pane su una placca rivestita di carta forno, inforna e cuoci per 35 – 38 minuti, sino a che vedrai una bella crosticina dorata sulla superficie.

  8. Sforna il pane e trasferiscilo su una griglia da raffreddamento per almeno 15 – 20 minuti prima di tagliarlo.

Il consiglio dello Chef

Questo è un pane integrale classico, molto denso dal punto di vista nutrizionale, perché combina la farina di segale e quella di farro, entrambe poco utilizzate nella nostra alimentazione moderna. I fiocchi di quinoa servono a dare croccantezza alla superficie, se non li trovi, puoi ometterli o sostituire con dei semi di lino o di sesamo.

Foto di Stefania Giorgi, tratta dal libro Honestly Good di Csaba dalla Zorza