Cavatelli all'Agrigentina

Cavatelli impastati a mano e conditi con un sugo di pomodir e melanzane fritte

Difficoltà: Facile

Tempo: 40'

Costo: Basso

- +
REGOLA LE DOSI
Ingredienti per 4 persone

Preparazione

  1. Per l'impasto dei cavatelli, impastate la farina di semola di grano duro con acqua tiepida e un pizzico di sale. Lavorate l'impasto e lasciatelo riposare per una mezz'ora. 
    Formate delle strisce di pasta e tagliatele in più parti. Con un dito, lavorate ogni singolo pezzo.

  2. Per il sugo, scaldate in una padella l'olio e la cipolla. Per non asciugare il soffritto aggiungere un mestolo di brodo di verdure. Aggiungete i pizzutelli tagliati e del basilico. 
    Versate un altro bicchiere di brodo, per evitare che il sugo si asciughi. Salate e pepate.

  3. Cuocete il sugo per qualche minuto. Passate la salsa di pomodoro.

     

  4. Lavate le melanzane, pelatele e tagliatele a dadini e friggetele con abbondante olio d'oliva. Una volta soffritte, unitele alla salsa di pomodoro.

  5. Lessate i cavatelli in acqua salata, per 7-8 minuti. Scolate la pasta e mantecate aggiungendo una manciata di pecorino. 
     

  6. Aggiungete la ricotta salata a scaglie. Impiattate e decorate con una foglia di basilico.